Skip to content Skip to footer

SHOPPING MANIA: I CONSIGLI DELLA PERSONAL SHOPPER

Regala una giornata con una personal shopper!

Abbiamo intervistato Irina Bushueva, personal shopper piena di energia, che grazie all’amore per l’Italia e per la moda ha intrapreso la carriera dei suoi sogni.

Irina ci ha raccontato della sua passione, del suo lavoro e delle sue soddisfazioni quotidiane.

Di cosa si occupa esattamente una personal shopper?

Si occupa di migliorare l’aspetto di una persona attraverso l’abbigliamento, capendo come si possono nascondere i difetti e valorizzare i punti di forza.

Fai anche consulenza d’immagine? In cosa consiste?

Assolutamente sì, le due attività sono collegate. Durante la consulenza, spiego quali sono i vari dress code, come ci si presenta in determinati eventi, ma anche come vestirsi nei vari orari della giornata.

Quando hai capito che volevi intraprendere questa carriera lavorativa?

L’ho sempre saputo, grazie alla passione per la moda e per l’Italia. Sono nata in Russia, a Perm’, vicino ai monti Urali, ma adesso lavoro a Torino. Amo molto l’aspetto estetico: mi piace vedere i ragazzi e le ragazze vestiti bene. L’abbigliamento incide molto nell’immagine, ma non servono grandi firme per essere alla moda, soprattutto oggi: bisogna avere solo le cose essenziali, arricchire il guardaroba con i trend del momento… anche gli accessori sono importanti!

Perché una persona giovane ha bisogno di una personal shopper?

Per fare chiarezza su cosa mettere a scuola, ad una festa di compleanno, nel weekend, o quali sono i vestiti essenziali da avere nel guardaroba. Ma soprattutto come abbinare i capi, per non avere l’armadio pieno e “niente da mettere”: una frase tipica a qualsiasi età, soprattutto per le ragazze. I maschi sono più agevolati: statisticamente, una donna usa solo il 30% del suo guardaroba, mentre l’uomo il contrario!

Ci regali dei consigli preziosi per lo shopping?

Non bisogna fare shopping compulsivo: se non si è convinti, è meglio aspettare fino al giorno dopo. È meglio comprare i capi che si metterebbero da subito, appena usciti dal negozio, sapendo già a cosa abbinarli. Vivere nel presente quindi, acquistando solo i vestiti di cui ci si innamora a prima vista.

Qual è un pezzo del tuo guardaroba al quale non potresti rinunciare?

Sono molti: non rinuncerei mai alle gonne, che mi piacciono tantissimo e sono sempre super femminili; ma nemmeno ad un paio di sneakers: ormai si adattano ad ogni outfit. Non rinuncio nemmeno ai miei tanti capi colorati (anche in inverno!).

Qual è la tua più grande soddisfazione lavorativa?

Recentemente, ho vestito una ragazza per il suo diciottesimo compleanno: ho creato con il mio marchio un vestito su misura, personalizzato al 100%, solo per lei. Si è sentita unica, non omologata: è stato il punto forte della festa. L’ho accontentata più di quanto si aspettava, lei era molto felice, e io molto soddisfatta.

Che cosa proporresti ad una ragazza o un ragazzo che ti ha scelta su Box4Young?

Io punto tutto sul pratico: si inizia con una piccola chiacchierata per capire lo stile di vita, poi si decide che negozi visitare. Ogni cliente è diverso, così anche l’outfit: romantico, elegante, sportivo, essenziale… tutto dipende dalla persona!
Do anche consigli quotidiani sull’abbigliamento e l’abbinamento dei capi per valorizzare la figura, creando delle “capsule” per avere un guardaroba funzionale.

 

Regala una giornata con una personal shopper!

Scopri tutte le nostre box!